Cronaca

Terrore in casa, banditi a Carmiano e Montesardo: è allarme

CARMIANO/ALESSANO-  I banditi entrano in casa, immobilizzano i presenti, li terrorizzano con le armi, poi, indisturbati, rovistano ovunque alla ricerca di denaro e preziosi.  Due rapine di questo tipo a poche ore di distanza nel Salento, dall’estremo nord all’estremo sud della provincia. A Montesardo, nella tarda serata di domenica e alle 7,30 del mattino di lunedì a Carmiano, in una villetta di via Milano. 

A farne le spese, in questo caso, la donna di servizio, una 47enne rimasta sola in casa dopo che i proprietari erano già usciti per andare al lavoro. I banditi sono entrati, l’hanno legata ad una sedia con delle fascette in plastica minacciandola con una pistola, poi hanno rovistato ovunque e sono fuggiti portando via il bottino. Erano incappucciati, tre , quattro persone, ha raccontato la donna, terrorizzata, ai carabinieri, arrivati sul posto solo più tardi, non appena è riuscita a dare l’allarme.

I proprietari sono stati chiamati subito. Lui è un imprenditore, lei un’impiegata.  I carabinieri hanno eseguito una serie di sopralluoghi e stanno esaminando ogni indizio. Domenica sera invece è stato un pensionato di 72 anni di Montesardo, frazione di Alessano, a rimanere per diversi minuti in balia dei rapinatori, legato, anche lui ad una sedia.  Gli hanno portato via anche l’auto, una Toyota Yaris. Che la banda sia la stessa è ancora presto per dirlo. Di certo i militari le stanno dando la caccia con posti di blocco e indagini

Articoli correlati

Tragedia in mare, morto un sub di 50anni

Redazione

Gallipoli, rissa all’esterno della discoteca: feriti due giovani

Redazione

Tragico scontro sulla Cutrofiano-Corigliano: 60enne muore in ospedale dopo ore di agonia

Redazione

Cutrofiano, restano gravi le condizioni della coppia vittima di un incidente stradale

Mario Vecchio

Scontro tra due auto: quattro feriti, grave una coppia

Mario Vecchio

Sassi contro l’autovelox sulla Lecce-Gallipoli, subito ripristinato

Redazione