Cronaca

Xylella, il commissario incontra i Sindaci: “L’Europa ci sta addosso”

BARI- Sugli ulivi colpiti da disseccamento, la Copagri avvia una sperimentazione in campo, assieme all’Op Apulia e all’Università di Foggia. A partire dalle prossime settimane, in terreni in agro di Parabita ma probabilmente anche nel Brindisino, si sperimenteranno “ azioni concrete con prodotti fitosostenibili che sono stati provati su altre specie vegetali e che le hanno salvate. Il commissario Silletti – dice il presidente Fabio Ingrosso – deve essere messo in condizione di sostenere nuove forme di azione. Copagri non può stare con le mani in mano”.

Il Comitato Voce dell’Ulivo, invece, annuncia quanto sostenuto dal commissario Silletti, vale a dire una riduzione dell’uso di pesticidi. “Nell’assemblea del 28 febbraio, organizzata presso la sede di Racale, – dicono dal comitato – abbiamo argomentato come le disposizioni riguardo l’utilizzo di insetticidi, di fatto, su ogni centimetro del territorio salentino sia assolutamente priva di fondamento scientifico e potrebbe causare effetti collaterali sulle persone e sull’ambiente”. Oggi, le affermazioni del commissario Giuseppe Silletti, che vanno nel senso di un cambio di rotta rispetto alla determina regionale.

Articoli correlati

Lecce, a fuoco i mobili nel porticato. Evacuate due palazzine

Sergio Costa

Gallipoli, a fuoco la collina di San Mauro. Paura anche in spiaggia

Mario Vecchio

Furti nei bar, in casa e per strada: arrestato ladro seriale

Redazione

Molestie sessuali: nella trappola del viceprocuratore anche donne incinta e infermiere

Erica Fiore

Nei brogliacci dell’inchiesta “insulti omofobi nei miei confronti”: il giudice Errede denuncia gli inquirenti

Redazione

Presicce-Acquarica: gatto morto davanti allo studio del sindaco

Redazione