Cronaca

Orrore in casa: pugni, stupro e rapina. Due arresti

CUTROFIANO- Attimi di puro orrore in una casa alla periferia di Lecce: un rapinatore armato di coltello è entrato, ha picchiato una donna, l’ha violentata e derubata. I poliziotti lo hanno sorpreso ed ammanettato.
È successo in tarda serata. Qualcuno aveva segnalato la presenza di due uomini sospetti in zona, uno dei quali aveva scavalcato la recinzione di un’abitazione. L’altro girovagava nei pressi della casa.  Al loro arrivo, gli agenti delle Volanti hanno sentito urla provenire dall’interno, la porta d’ingresso era spalancata. Hanno fatto irruzione e sorpreso il rapinatore che, tenendo una donna sotto la minaccia di un coltello, la stava costringendo ad un rapporto sessuale. I poliziotti lo hanno fermato e preso, lui ha lasciato cadere il coltello. Si tratta di Alessandro Paglialonga, 21enne di Cutrofiano.

La donna, una giovane di origine asiatica, piangendo disperata, ha fatto capire agli agenti di essere stata picchiata con pugni in testa e all’addome. Paglialonga ha cercato di giustificare il gesto dicendo di aver compiuto la rapina perché aveva bisogno di denaro per pagare l’affitto – e infatti aveva addosso 150 euro appena rubati alla vittima- e poi ha fatto il nome del suo amico che era all’esterno: Gianluca Cuna, 30enne, anche lui di Cutrofiano. Il 118 è intervenute per prestare soccorso alla donna.  Paglialonga è stato arrestato per violenza sessuale, lesioni, porto ingiustificato di coltello, e, in concorso con l’amico -anche lui arrestato- per rapina, danneggiamento e violazione di domicilio.

Articoli correlati

Francavilla Fontana, pediatra aggredito nel suo studio: caccia al responsabile

Redazione

Operai manifattura, il Ministero ‘inchioda’ Bat

Redazione

Affitta “case fantasma” a Baia Verde, denunciato un tarantino

Redazione

Deruba pazienti in gravi condizioni, indagata operatrice sanitaria

Redazione

Due auto si ribaltano, ora attenzione sulla sicurezza stradale

Redazione

Armi e munizioni abbandonate in campagna: la refurtiva di un colpo appena compiuto

Redazione