CronacaEconomiaPolitica

Regione Puglia: passa il bilancio, Udc garantisce numero legale. A Ico Tito Schipa promesso 1 mln l’anno

BARI- Con 37 voti a favore e 3 astenuti il Consiglio regionale della Puglia ha approvato il disegno di legge riguardante le disposizioni per la formazione del Bilancio di previsione 2015 e pluriennale 2015-2017.
Con la stessa votazione il Consiglio ha dato inoltre il via libera al Bilancio di previsione 2015 e pluriennale 2015-2017 della Regione Puglia.

Il bilancio 2015 ammonta a 21.463.417,10 in termini di competenza e 31.416.808,01 in termini di cassa. Il saldo finanziario previsto alla chiusura dell’esercizio 2014 ammonta a poco più di 5 miliardi e verrà utilizzato, tra l’altro, per il “fondo per copertura rischi su garanzia prestata a favore di AQP sul contratto di mutuo di 150 milioni di euro” (quasi 28,5 milioni di euro); per la “copertura rischi su anticipazione temporanea” a favore di AQP e di Aeroporti di Puglia per cui è stato creato un fondo rispettivamente di 40 e 10 milioni di euro) e per il “fondo crediti dubbia esigibilità” (1,4 milioni).

In chiusura il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità una serie di ordini del giorno – che recepiscono gran parte degli emendamenti presentati dall’opposizione – riguardanti la Xylella fastidiosa, le Ico pugliesi, i malati di Sla e le Caritas.

In particolare, con un ordine del giorno proposto dai consiglieri Salvatore Negro, Euprepio Curto e Giuseppe Longo, approvato all’unanimità, il Consiglio regionale impegna l’assessore ai lavori pubblici con l’intera Giunta perché nel bilancio autonomo del 2015 e per gli anni seguenti (2016/17) sia stanziata la somma di 700.000 euro, quale contributo regionale in favore degli oratori parrocchiali dei comuni con popolazione inferiore a 15mila abitanti.

Articoli correlati

Caso elezioni, le reazioni: “attacco inaccettabile a TeleRama”

Redazione

Candidati al voto, Poli Bortone al Virgilio e Salvemini al Calasso

Sergio Costa

In preda ai fumi dell’alcol, botte e minacce alla moglie: arrestato

Erica Fiore

Caso elezioni Lecce: solidarietà Assostampa a Telerama

Redazione

Mondo della giustizia in lutto: si è spenta la magistrata Stefania Mininni

Erica Fiore

Gasparri: “Telerama racconta la verità. Emiliano ha dato incarico a Stefanazzi di intimidire la Prefettura”

Redazione