Cronaca

Maxi rissa in carcere, 9 agenti finiscono al Pronto Soccorso

LECCE- “Una maxi rissa scoppiata in carcere a Lecce ha mandato in ospedale nove agenti della polizia penitenziaria“. La denuncia è dell’Osapp -sindacato autonomo del corpo-. Il segretario provinciale Ruggiero Damato racconta che, durante le ore di “socialità” previste in occasione della Pasqua, un battibecco tra quattro o cinque detenuti è degenerato e ad avere la peggio, sempre secondo il racconto di Damato, sono stati gli uomini in divisa che, per placare gli animi, hanno rimediato diverse contusioni e sono stati medicati al pronto soccorso dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce.

Poco prima, proprio all’esterno del carcere di Borgo San Nicola, si era tenuta una manifestazione pacifica organizzata da un gruppo di persone, per manifestare solidarietà ai detenuti denunciando il sovraffollamento e le condizioni igieniche della struttura.

Articoli correlati

In preda ai fumi dell’alcol, botte e minacce alla moglie: arrestato

Erica Fiore

Mondo della giustizia in lutto: si è spenta la magistrata Stefania Mininni

Erica Fiore

Sparatoria a Brindisi, a Lido Risorgimento, due feriti

Andrea Contaldi

Salve, scontro sulla via per il mare. Tre feriti, due in codice rosso

Redazione

Taurisano, botte al fratello e alla madre. Arrestato 39enne

Redazione

Ingegnere sconosciuto al fisco: non dichiarati 280mila euro

Redazione