Cronaca

Punta Grossa, un dipendente: “Favoritismi in Comune”

PORTO CESAREO (LE)  –  Presunti favoritismi in Comune a Porto Cesareo. A parlarne in Aula, durante il processo per il maxi villaggio in odor di abusivismo edilizio ‘Punta Grossa’, è stato un testimone dell’accusa rappresentata dal PM Antonio Negro:l’Architetto del Comune Giovanni Polimeno, che ha puntato il dito innanzitutto contro uno degli imputati, il progettista dei lavori, Claudio Conversano, che avrebbe – secondo quanto sostenuto dal testimone – prestato servizio contemporaneamente per Comune e la ditta costruttrice FGCI di Fernando Iaconisi che ha costruito il residence.

Accuse respinte dalla difesa. Prima di lavorare per Iaconisi, Conversano si sarebbe dimesso dal Comune.

Articoli correlati

Tragedia in mare, morto un sub di 50anni

Redazione

Gallipoli, rissa all’esterno della discoteca: feriti due giovani

Redazione

Tragico scontro sulla Cutrofiano-Corigliano: 60enne muore in ospedale dopo ore di agonia

Redazione

Cutrofiano, restano gravi le condizioni della coppia vittima di un incidente stradale

Mario Vecchio

Scontro tra due auto: quattro feriti, grave una coppia

Mario Vecchio

Sassi contro l’autovelox sulla Lecce-Gallipoli, subito ripristinato

Redazione