Cronaca

Paolo Maci (MIR): “Progetto preoccupante”

L’Avv. Paolo Maci, candidato per il MIR (Moderati in Rivoluzione) alla Camera dei Deputati, esprime viva preoccupazione in merito al progetto dalla Società SGAM srl di realizzare nel territorio del Comune di Campi Salentina – in Masseria Stabili – un impianto per il recupero energetico da rifiuti organici.

Ciò in ragione dell’elevato impatto che l’opera avrebbe sul delicato equilibrio ambientale di un’area  – quella delle Serre di Sant’Elia – di grande interesse storico-artistico,  culturale e paesaggistico.

La zona,  già sede per decenni di una discarica di rifiuti indifferenziati ormai dismessa, caratterizzata da un elevato grado di inquinamento del suolo e del sottosuolo, dovrebbe invece essere destinataria di una incisiva opera di bonifica e di interventi diretti al suo recupero e alla sua valorizzazione, finalizzati a incentivare l’insediamento di  imprese agricole e agrituristiche.

L’avv. Paolo Maci si augura che – come già successo in altri Comuni del Salento – si apra anche a Campi Salentina e nei paesi attigui (Squinzano e Trepuzzi) una pubblica discussione, anche attraverso la convocazione di Consigli comunali ad hoc, al fine di valutare in maniera trasparente e condivisa tutti i pro e i contro connessi alla realizzazione dell’impianto.

 

Paolo Maci

Candidato alla Camera dei Deputati

per i Moderati in Rivoluzione

Articoli correlati

Due abitazioni in fiamme a Monteroni e a Merine

Redazione

Ennesimo assalto nella zona industriale, ma il colpo sfuma

Redazione

Xylella, il presidente nazionale Cia: “Sacrificare degli ulivi per salvare tutti gli altri.”

Redazione

Omicidio Petrachi, ergastolo a Camassa

Redazione

“Altro che Eden, è un inferno”, gli ex collaudatori Prototipo contro Vendola

Redazione

Task force in campo a Gallipoli: territorio sorvegliato speciale

Redazione