Cronaca

Inchiesta Laudati, bocche cucite su Pm baresi da Motta

LECCE – Bocche cucite sugli ascolti programmati per questo pomeriggio in Procura a Lecce. Il Procuratore Motta dovrebbe aver sentito altri magistrati baresi nell’ambito dell’inchiesta sul Procuratore Alberto Laudati. Si tratterebbe dei Pm Eugenia Pontassuglia e Ciro Angelillis, cotitolari dell’inchiesta sulle escort accompagnate dall’imprenditore Gianpaolo Tarantini nelle residenze dell’ex Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi.

Conferme sul fatto che gli ascolti siano realmente avvenuti arrivano dalla Procura di Bari, mentre da Lecce non filtra alcuna voce in merito.

Articoli correlati

Occhio alle multe fasulle sul parabrezza: turisti truffati

Redazione

Favori & Giustizia, Rollo torna in reparto

Redazione

Bimba di 5 anni aggredita dal Rottweiler di famiglia finisce in ospedale

Redazione

L’avanzata dell’anticiclone africano: i consigli per non restare “scottati”

Redazione

Taranto, nuovo sbarco: giunti 1.171 migranti

Redazione

Il mistero della barca affondata: ricerche a terra per un evaso

Redazione