AttualitàLecce

Lecce, centrodestra all’attacco: “Sondaggio flop”

In queste ore, a ridosso delle prossime elezioni politiche, iniziano a circolare i primi sondaggi. Ma si tratterebbero di numeri poco realistici poiché un elettore su cinque non avrebbe ancora deciso. Lo dice la storia poiché in passato sono stati pubblicati in zona Cesarini, giusto 15 giorni prima del voto, sondaggi che poi si sono rivelati non veritieri.
L’istituto di sondaggi Winpoll da anni è oggetto di critiche e contestazioni poiché il fondatore Federico Benini è esponente del Partito Democratico. Proprio Benini si laureò con una tesi dal titolo “I sondaggi politici: da strumento di conoscenza a strumento di propaganda”. Molte delle previsioni dell’istituto negli anni si sono rivelate sempre più vicine ai desideri del PD. Anche in Basilicata, dove il governatore Bardi ha stravinto, quest’ultimo era dato sul filo del rasoio, mentre la partita era evidentemente chiusa da tempo.
Secondo Winpoll oggi ad avere la meglio tra Carlo Salvemini, Adriana Poli Bortone, Agostino Ciucci e Alberto Siculella, è proprio il sindaco uscente, candidato per il centrosinistra con il 55,4% dei consensi, mentre la candidata del centrodestra Adriana Poli Bortone risulterebbe seconda con il 40,5%, a seguire Alberto Siculella con il 2,3 per cento e il restante1,8% per il candidato Agostino Ciucci.
Da sottolineare, però, che il 22 per cento delle persone contattate ha scelto di non sapere chi votare e il sondaggio ha preso in esame solo un campione di 800 cittadini leccesi. Le 10 liste e le forze politiche del centrodestra di Lecce intervengono sull’ultimo sondaggio che coinvolge la città barocca. “Anche a Lecce – dicono – ci sono precedenti illustri: quando la candidata del centrosinistra Loredana Capone veniva data vincente su Paolo Perrone, fino all’incredibile performance di Salvemini che nella classifica Governance Poll 2023 de “il Sole 24 Ore” risultava in caduta libera, perdendo posizioni e classificandosi penultimo per gradimento in Italia e che oggi, con la “pozione magica” di Winpoll sarebbe addirittura un candidato prodigio capace di numeri da record. La nostra città, – concludono – ha numeri allineati al cuore di Lecce, che batte per Adriana Poli Bortone”.

Articoli correlati

Premio Imprese & Talenti, 500 borse di studio per il master in marketing internazionale

Mariella Vitucci

Lecce, a fuoco i mobili nel porticato. Evacuate due palazzine

Sergio Costa

Gallipoli, a fuoco la collina di San Mauro. Paura anche in spiaggia

Mario Vecchio

Lecce, adesso è ufficiale, ritiro in Austria dal 14 al 28 luglio

Massimiliano Cassone

Si è spento l’avvocato Roberto Marra. Il cordoglio di Telerama alla famiglia

Redazione

Voragine nel soffitto e crepe sul balcone, Arca Sud non risponde

Mario Vecchio