Sport

Gonzalez: “Daremo tutto per la salvezza, per dare una gioia ai nostri tifosi”

J. Gonzalez centrocampista del Lecce, OSPITE A PIAZZA GIALLOROSSA

LECCE – Il Lecce ha perso ancora e questa volta guardando il tabellino si legge un 4 a 0 in casa che lascia pochi spazi all’interpretazione, eppure con l’Inter sarebbe potuta andare meglio. Nessuna scusante, nessun alibi, sconfitta pesante ma come spiega il centrocampista giallorosso Gonzalez, di fronte c’era una grande squadra:

L’Inter è forte, se è prima in classifica e lo sta dimostrando anche in Europa è perché ha le qualità. Noi nel primo tempo e nei primi dieci minuti del secondo tempo li abbiamo affrontati molto bene ma facendo qualche errore che ci ha procurato un danno ma comunque abbiamo avuto qualche occasione chiara come quella di Blin. Se avessimo segnato sicuramente avremmo potuto perdere ma sarebbe andata diversamente”.

Sul metaforico banco degli imputati, tra i tifosi, più che altro sui social, c’è il sistema di gioco adottato da D’Aversa il 4-3-3, ma come spiega Gonzalez, non si può parlare di moduli anche perché in partita conta solo l’interpretazione delle varie fasi di gioco:

Il modulo è una cosa astratta perché in partita cambiano tante cose, ad esempio cominci con un 4-3-3 ma poi cambia tutto perché devi andare a pressare il terzino, devi fare movimenti diversi, non si può dire che c’è solo un modulo ma tutto può cambiare in campo facendo tanto movimento”.

Obiettivo del Lecce è la salvezza e si lotterà fino alla fine per raggiungerla:

Lasceremo tutto in campo come abbiamo fatto l’anno scorso perché sappiamo la gioia che si prova tagliando il traguardo, ma vogliamo regalare una gioia a tutto il popolo giallorosso raggiungendo la salvezza e faremo di tutto per raggiungere l’obiettivo”.

Adesso testa al prossima gara, bisogna voltare pagina, si va a Frosinone, sarà uno scontro diretto importantissimo:

Sarà una partita difficilissima perché ci troviamo nella stessa situazione quidi loro hanno giocatori molto giovani e credo che sarà una partita molto importante”.

Articoli correlati

Lecce, il “Curi” di Perugia sempre avaro di soddisfazioni

Redazione

Lecce-Sassuolo, le probabili formazioni: un solo ballottaggio per Baroni

Redazione

Il Taranto verso un nuovo assetto societario

Redazione

Mattia Speranza è del Brindisi

Redazione

Lecce: corsa, testa e rabbia per la serie A. Il Venezia è un osso duro

Redazione

Boxe, Andrea Manco conserva la cintura dei Pesi Medi

Redazione