EventiSport

Lecce, Piccoli si mette davanti. D’Aversa ci pensa

LECCE – Il Lecce ha ripreso gli allenamenti in mattinata all’Acaya Resort. Dopo due giorni di riposo Strefezza e compagni si sono ritrovati per iniziare a preparare la partita sul campo dell’Empoli in programma lunedì al Castellani alle ore 18:30.

La partita contro il Bologna è stata raddrizzata al centesimo minuto dopo un secondo tempo in cui la squadra di D’Aversa non ha saputo essere molto efficace. Per niente.

Solo il rigore, giustissimo, realizzato da Piccoli ha evitato al Lecce la sconfitta. Ancora una rete dell’attaccante bergamasco subentrato dalla panchina. Che al centesimo minuto si assume la responsabilità di trasformare la massima punizione mentre gli avversari già pregustavano la vittoria.

È andata bene ma, a parte il secondo tempo contro il Milan, ci sarà da riflettere sulle prestazioni dei giallorossi dopo l’intervallo.

Occorre migliorare la gestione e la lettura delle fasi dell’incontro. Forse D’Aversa valuterà dei cambi nella formazione di partenza. Non tanti, ma un paio sicuramente saranno messi in cantiere.

Il primo potrebbe riguardare il ruolo di centravanti. Forse è giunto il momento di dare spazio dal primo minuto a Piccoli al posto di Krstovic, il quale potrebbe beneficiare di situazioni e spazi diversi nell’ultima parte di gara.

Da subentrante Piccoli aveva fatto gol a Udine, aveva realizzato la rete della vittoria contro il Milan, ha segnato il gol del pareggio contro il Bologna. D’Aversa sicuramente sta accarezzando l’idea di questa staffetta al contrario.

Inoltre per Piccoli sarà pure la partita dell’ ex perché a gennaio scorso, chiusa la sua avventura con l’Hellas, fu trasferito a Empoli dove ha segnato due gol contro Sampdoria e Juventus.

Sempre nel tridente offensivo potrebbe cambiare l’interprete di destra. Il ritorno di Almqvist, entrato nella ripresa contro il Bologna, ripropone il ballottaggio con Strefezza.

La preparazione è appena iniziata, ma D’Aversa inizierà presto a sviluppare sul campo le proprie intenzioni.

 

 

Articoli correlati

Virtus Francavilla ai nastri di “ripartenza”

Redazione

Meluso: “Arbitro e VAR non in giornata”

Redazione

Defibrillatori e attestati: consegna “salvavita” per tre scuole di Surbo

Redazione

Lecce, tamponi fatti. Attesa per i risultati e per il nuovo protocollo

Redazione

Successo per la nona edizione della Traversata dei due Mari

Redazione

Tradizione e modernità, ecco “La Taranta” di Riccardo Degiorgi

Redazione