Sport

Liguori: “Pareggio giusto, lo dedichiamo a Ciro e Michele”

LECCE – Al termine della gara Lecce – Bologna terminata 1 a 1 con il rigore allo scadere di Piccoli che ha risposto a Lykogiannis, ai nostri microfoni ha parlato il vicepresidente del Lecce, Corrado Liguori.

Vicepresidente intanto il Lecce si prende questo risultato positivo. Una partita rocambolesca con un epilogo che ha fatto rivivere i fantasmi di qualche settimana fa.

“Sì questa volta al contrario per fortuna, perché altrimenti veramente le coronarie rischiano di saltare. È stata una partita difficile, lo sapevamo. Il Bologna è una squadra sorniona che palleggia molto, fa moltissimo possesso palla, lascia sfogare gli avversari. Infatti hanno fatto un primo tempo di contenimento e poi nel secondo tempo la loro qualità, in questo caso un calcio di punizione, diciamo la fanno valere. Secondo me un risultato giusto sarebbe stato un pareggio quindi menomale com’è andata. Io sono molto credente, quando ci sono Ciro e Michele di mezzo, è successo anche altre volte, è difficile che il Lecce perda. Quindi in questo caso penso proprio ad un simbolico aiuto dall’alto per rimettere in gioco una partita che altrimenti avremmo perso secondo me immeritatamente”.

Su questa vittoria ci sono le mani di Falcone, questa volta anche la testa e il corpo e poi c’è questo riscatto anche di Piccoli che va in gol su un episodio simile a quello che lo aveva penalizzato con il Milan.

“Assolutamente, Falcone è stato immenso. Lo abbiamo seguito gli ultimi istanti della gara concitata, Falcone ha chiesto al mister se poteva andare avanti, gli hanno fatto segno che ormai era finita la partita quindi poteva andare. In un primo momento l’arbitro ha fischiato col guardalinee il fuorigioco che invece non c’era. Quindi a quel punto Falcone mentre stava per segnare è stato placcato. Da mettere in evidenza la freddezza di un ragazzo giovane come Piccoli che non solo si è preso subito il pallone dimostrando grandissima personalità ma poi anche di fronte ai tentativi dei giocatori del Bologna di innervosire chi doveva calciare il rigore, ha dimostrato una freddezza da veterano”.

M.Vecchio

Articoli correlati

Brindisi, nel derby si cerca continuità

Redazione

Il Brindisi a Potenza con 500 tifosi al seguito. Le probabili formazioni

Redazione

Lecce-Bologna: i convocati di Baroni, Di Francesco c’è

Redazione

Lecce, un Mondiale di incognite prima della ripartenza della Serie A

Redazione

Il Lecce sa solo vincere, Malcore stende la Nocerina

Redazione

Serie D Girone H, 11^ Giornata: risultati. Nardò e Taranto muovono la classifica

Redazione