Cronaca

Incendiò le auto della ex e del compagno: in manette

UGENTO – Finisce in manette il presunto autore dell’atto incendiario compiuto a Ugento il 17 novembre scorso ai danni di una coppia.

A fornire un importante aiuto ai carabinieri sono stati i video delle telecamere di sorveglianza presenti nella zona, dai quali è emerso che dietro al rogo di una Lancia Y e una Fiat Punto Evo c’era la mano dell’uomo.

In seguito all’attività investigativa, i carabinieri di Ugento hanno individuato e arrestato il responsabile, accusato di danneggiamento. Alla base del gesto ci sarebbero motivi sentimentali che in passato avrebbero creato diversi problemi alla sua ex compagna.

Francesca Spinetta

Articoli correlati

‘Panìco’ di Tricase, la Regione non sanerà i debiti ma devierà i pazienti

Redazione

Terrore sulla statale: gli puntano una pistola e gli rubano la moto

Redazione

Anche l’Amiu “rifiuta i rifiuti”: via alla raccolta “porta a porta”

Redazione

Manca il bus, per il bimbo disabile la gita a Lecce si farà

Redazione

Melendugno, 78enne aggredito da un pitbull: corsa in ospedale

Redazione

Morte 17enne, donati gli organi: conducente indagato per omicidio colposo

Redazione