Sport

Il Lecce Volley passa a Mottola

LECCE – Partenza più che positiva per la Conad Lecce Volley. Nella seconda gara di campionato la formazione giallorossa ospite del New Sporting Volley Mottola raccoglie tre punti preziosi aggiudicandosi l’incontro per tre a zero con i parziali di 25 -13, 25-14, 25-22.

La squadra leccese arriva in terra tarantina al completo, tra i 14 convocati dai mister Saccomanno e Caiulo, anche i giovanissimi del settore giovanile lo schiacciatore Gianmarco Marzo e il libero Matteo Bonazzi. Non sono da meno i padroni di casa reduci dalla sconfitta con il Galatina.

Saccomanno schiera la formazione titolare scesa nella gara con il Polignano composta da Romano in regia, Chezzi e Cannazza laterali, i centrali Di Zanno e Sancesario e l’opposto Cagnazzo. Nel primo set, inizialmente equilibrato, i leccesi maturano subito il vantaggio lavorando bene al centro e con l’opposto Cagnazzo molto efficace in attacco. Più fallosi i padroni di casa mai realmente in grado di mettere in difficoltà la prima linea dei leccesi che si aggiudicano il parziale per 25 a 13. Nel secondo, fotocopia del primo, la Conad sfrutta bene gli errori degli avversari, Romano si affida all’opposto, velocizza il gioco con Sancesario, Chezzi non sbaglia da posto quattro e il set si chiude con il punteggio di 25 a 14. Il terzo regala qualche emozione in più.

Quanto mai provvidenziale il doppio cambio di Saccomanno con Maniglio e Morciano al posto di Romano e Cagnazzo. I giallorossi riducono lo svantaggio fino al 22 pari aiutati da alcuni errori al servizio dei padroni di casa, Cagnazzo, rientrato in campo, mette a terra il punto numero 23, Di Zanno intercetta bene il pallone al centro ma è il laterale Cannazza a chiudere il set per 25 a 22.

Eccellente la prova di Romano in regia soddisfatto alla fine della gara, “Abbiamo conquistato un risultato importante e per nulla scontato.” spiega il palleggiatore della Conad” Il Mottola, lo abbiamo constatato lo scorso anno, è una squadra molto ostica capace di togliere punti a chiunque. Lo ha dimostrato scendendo inizialmente in campo molto determinata, noi tuttavia, siamo riusciti a rispondere in modo efficace e questo lo ha messo in difficoltà. Siamo rimasti comunque concentrati”, continua Romano” nel terzo set sono stati bravi a sfruttare i nostri errori ma ci siamo ripresi subito”

Importante la prova di Cagnazzo autore alla fine dell’incontro di 17 punti di cui 10 messi a terra solo nel primo parziale. Tre punti fondamentali per i giallorossi impegnati sabato prossimo nella sfida casalinga con il Tricase uscito vittorioso dal derby salentino con i Falchi Ugento per tre a uno.

Articoli correlati

È il Pennetta-day: a Singapore la brindisina per la semifinale

Redazione

Melfi-Taranto, incrocio salvezza. Ciullo recupera Som

Redazione

Nardo’, grande festa per la promozione in Serie D

Redazione

Casarano-Real Agro Aversa: arbitra Torreggiani di Civitavecchia

Redazione

D’Aversa dopo il tris al Cittadella: “Buona gara. Dispiace per Venuti”

Redazione

V. Francavilla, il trend in trasferta non cambia, adesso il derby col Foggia

Redazione