Cronaca

Accoltellato a Santa Sabina la notte di ferragosto, indagano i carabinieri

SANTA SABINA – I carabinieri di San Vito dei Normanni continuano a indagare per far luce sull’aggressione ai danni del cittadino maliano, avvenuta a Santa Sabina nella notte tra il 14 e 15 agosto. L’uomo è abbastanza conosciuto, il 32enne, infatti, lavora come custode presso un noto lido della località marina. Attualmente è ricoverato in prognosi riservata presso l’ospedale Vito Fazzi di Lecce. Gli investigatori, dunque, attendono di poter ascoltare la vittima per raccogliere ulteriori elementi utili alle indagini. Il luogo dell’aggressione non sarebbe coperto dalle telecamere, quindi, sarebbe fondamentale il racconto di eventuali testimoni. Al momento, quel che è certo, è che sarebbe stato un passante ad aver notato l’uomo accasciato sul ciglio della strada verso le 2 di notte, sarebbe stato lui ad allertare i soccorsi che sono stati indispensabili nell’aver fornito le prime cure, risultate decisive. Restano ancora tanti gli interrogativi ai quali gli inquirenti stanno provando a dare risposte.

Articoli correlati

Schianto fatale sulla Nardò-Gallipoli: muore ragazza di 23 anni, due feriti gravi

Redazione

Schianto frontale sulla San Pancrazio-Torre Lapillo

Redazione

Spari all’autodemolizione, si segue la pista del racket

Redazione

Scontri Gallipoli-Casarano e ritorno: biglietti solo ai residenti

Redazione

Navetta fuori strada: feriti tre giovani turisti, due sono gravi

Redazione

Statte: rubavano energia elettrica. I Carabinieri denunciano 13 persone

Redazione