Cronaca

Migranti, due sbarchi in poche ore

TORRE SAN GIOVANNI/ FELLONICHE – Due sbarchi sulle coste salentine nel giro di poche ore. Il primo è avvenuto nella tarda serata di lunedì, sulle coste di Torre San Giovanni, marina di Ugento. A bordo del motoveliero, 35 migranti di nazionalità prevalentemente curda, irachena e iraniana in viaggio da diversi giorni, che sono stati visitati dal medico e soccorsi dagli operatori della croce rossa. Risultati tutti in buone condizioni di salute sono stati di seguito trasferiti a Gallipoli presso un centro di prima accoglienza.
A condurre le operazioni la Capitaneria di Porto insieme alla Guardia di Finanza. Sul posto anche i Carabinieri e la Polizia di Stato. Al vaglio degli inquirenti l’identità di due presunti scafisti.
Il secondo sbarco è avvenuto alle prime luci dell’alba di martedì, a Felloniche. Questa volta i migranti a bordo erano 49, tra cui anche donne e bambini, che sono stati condotti a Masseria Ghermi a Lecce.

 

Articoli correlati

Molestie sessuali: nella trappola del viceprocuratore anche donne incinta e infermiere

Erica Fiore

Nei brogliacci dell’inchiesta “insulti omofobi nei miei confronti”: il giudice Errede denuncia gli inquirenti

Redazione

Presicce-Acquarica: gatto morto davanti allo studio del sindaco

Redazione

Notte di fuoco a Matino: incendiata una Fiat Bravo di un 47enne

Redazione

Violenza sessuale di gruppo, medico e viceprocuratore ai domiciliari

Redazione

Dai vigili del fuoco l’allarme al Prefetto: “mancano mezzi e personale”

Redazione