Sport

Brindisi, momento d’oro per Danucci

Ciro Danucci allenatore del Brindisi

È un momento d’oro per l’allenatore del Brindisi Ciro Danucci che dopo aver dimostrato di saper tenuto unito lo spogliatoio che a sua lo scorso febbraio lo ha salvato dall’esonero, ha vinto il campionato dopo una rincorsa epica in cui pochi credevano dopo l’avvio a intermittenza della squadra adriatica e invece la Cavese ha dovuto lasciare strada ai biancazzurri che nello spareggio hanno aperto la porta della Lega Pro che mancava da 39 anni.

Dopo il suo rinnovo che significa progettare il Brindisi del futuro, Danucci sta frequentando le centonovantadue ore di lezione del corso Uefa A presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano, per proiettarsi nei professionisti nel miglior modo possibile.

E per lui nei giorni scorsi è arrivato un ambito riconoscimento, durante l’evento “The Coach Experience 2023” di Rimini, è stato premiato dall’Associazione Italiana Allenatori Calcio con la Panchina d’Oro della Serie D 2023.

A volte basta poco per cambiare il corso delle cose, per cambiare la storia di un qualcosa che sarebbe potuto andare diversamente.

Se a febbraio scorso il presidente Arigliano non avesse ascoltato il consiglio di D’Anna e compagni e avessi esonerato Danucci, forse oggi il Brindisi non sarebbe il serie C e sicuramente Danucci non starebbe frequentando il corso e non avrebbe vinto la panchina d’oro che lo proietta sulla vetta dei migliori allenatori della categoria.

Basta poco… quel poco però che entusiasma e pullula di passione per uno sport, il calcio, che non ha bisogno di spiegazioni.

Infine la società adriatica ha comunicato di aver stretto una collaborazione con l’azienda Estra che sarà presentata in un conferenza stampa che si terrà domani alle 17.00 presso la sala conferenze di Palazzo Granafei Nervegna.

Articoli correlati

Serie D, vince solo il Nardò. Pareggi per Casarano e Gallipoli

Redazione

Enel basket, tutti aspettano “Mister X”

Redazione

Coppa Italia: al via il terzo turno con gli anticipi Udinese-Benevento e Genoa-Lecce

Redazione

L’Enel si gode i numeri da record

Redazione

Notte fonda per il Brindisi, anche il Catania espugna il Fanuzzi

Redazione

Sticchi Damiani ringrazia tutti: “Retrocessione dolorosa ma da cui si riparte”

Redazione