Sport

PRIMAVERA 1 – Coppitelli: “Orgoglioso del lavoro di tutti”

LECCE – Un emozionato Federico Coppitelli nella conferenza stampa del post gara si racconta e sorride per un campionato da incorniciare da parte della sua squadra: “Oggi è il punto più alto in termini di risultati, penso che chi ha visto il nostro percorso da vicino sa perfettamente che cosa abbiamo fatto. Prima della pausa mondiale eravamo dietro al sestultimo posto, poi abbiamo acquisito una maturità che ci ha portato ad essere qui oggi. Questo risultato -ha spiegato il tecnico della Primavera 1 del Lecce-  deve essere valutato nella profondità giusta, perché è speciale e questo successo avrà sempre un posto privilegiato nel mio cuore. Dopo la finale ho fatto oltre 30 video chiamate e ci potrebbe essere stato il direttore -ride-. Non l’ho sentito, ma credo che sia contento anche lui, abbiamo fatto un grandissimo scouting e la società ha visto delle qualità in questi ragazzi, tanti sono arrivati due anni fa e hanno conquistato una grande salvezza. Sono molto contento qui a Lecce, perché qui ogni tassello è al punto giusto. Abbiamo vinto il campionato in anticipo, abbiamo conquistato la finale contro una formazione fortissima e oggi abbiamo avuto la meglio contro una grande squadra. Più meritato di così è difficile. Mi sento molto migliorato dopo quest’anno, perché ho imparato a dare il giusto peso a diverse cose. Io ho imparato tanto da questi ragazzi e spero di avergli trasmesso qualcosa. E’ stato un lavoro di assemblaggio importante, mi piacerebbe che venga dato il giusto merito al reparto scouting. Avremo l’opportunità di fare una competizione europea, che non ho mai fatto e che il Lecce non ha mai fatto e potremo avere dei confronti bellissimi. Non posso che essere contento perché in 15 anni sono passato dalla finale dilettanti con la Tor Tre Teste a questa finale di oggi. Non abbiamo ancora parlato del prossimo anno con il direttore. Vedremo bene il regolamento e sicuramente qualcosa cambierà nel sistema di reclutamento che si deve adeguare alle regole, ma sono convinto che la società è pronta”.

Articoli correlati

Ecco Pierret: il nuovo Lecce prende forma

Redazione

Lecce, campagna abbonamenti 2024\25: venerdì la presentazione

Redazione

Lecce, Maleh torna alla base: futuro da decidere

Tonio De Giorgi

Taranto, c’è attesa per la programmazione

Francesco Friuli

New Basket Brindisi, campagna abbonamenti all’orizzonte

Massimiliano Cassone

Lecce, Maleh resta o va?

Tonio De Giorgi