CronacaEvidenza

Cavallino: colpi di pistola contro due attività dei fratelli Arigliano, presidente e socio del Brindisi

CAVALLINO – Colpi di pistola contro due negozi contigui. È successo alle 4,00 del mattino a Cavallino, precisamente sulla circonvallazione, sulla Cavallino-Caprarica. Si tratta del caseificio “L’Amor di latte” e di un rivenditore di elettrodomestici, “L’aspirapolvere”. È stato il titolare di quest’ultima attività ad accorgersi dell’accaduto al momento dell’apertura al mattino. Sul posto è arrivata una gazzella dei carabinieri e i militari si sono accorti che i negozi attinti dai proiettili erano due.

I titolari delle due attività sono i fratelli Daniele e Teodoro Arigliano, rispettivamente presidente e socio del neopromosso in serie C Brindisi Football club.

Sono almeno sette i proiettili indirizzati ai due negozi: 5 contro “L’aspirapolvere”, 2 contro “L’Amor di latte”.

I fratelli Arigliano hanno altri punti vendita di entrambe le attività tra la città di Brindisi e la provincia.

Indagini in corso.

 

Articoli correlati

Paura all’imbocco della Lecce-Brindisi: cade calcinaccio dal cavalcavia e colpisce un’auto

Redazione

Ciclista morto nello scontro, guidatore positivo alle sostanze psicotrope: arrestato

Redazione

Servono soldi per affrontare spese intervento, ma prosciugano il conto del bimbo malato

Redazione

Strage Viareggio: condannato anche Elia, attuale country manager di Tap

Redazione

Condannato per rapina non rientra a casa, mistero sulal scomparsa di un 30enne

Redazione

Rapinatori mascherati al Banco di Napoli. Restano a mani vuote e scappano su vecchia Panda

Redazione