Sport

Happy Casa Brindisi, contro Brescia vietato fallire

BRINDISI – Si avvicina la fine della regular season nella Serie A1 di basket e per la Happy Casa Brindisi l’ultimo impegno in trasferta diventa un crocevia fondamentale per la corsa verso i playoff. I salentini hanno il destino nelle loro mani: gli spareggi-scudetto sono alla portata, ma le ultime due sconfitte contro Varese e Trento hanno aggiunto pepe al finale di stagione.

Nell’ultima uscita al PalaPentassuglia il roster di Vitucci è apparso in affanno e, proprio come ha esortato il tecnico biancazzurro, adesso la cosa più importante è ritrovare le energie, recuperare Lamb e farsi trovare pronti per la trasferta di Brescia.

I 28 punti in classifica non bastano per stare tranquilli: le inseguitici non mollano la presa, Pesaro, e la stessa Brescia, seguono a 26 punti e tutti sognano un piazzamento utile per disputare i playoff. I prossimi avversari sono reduci dalla vittoria sul parquet di Reggio Emilia e viaggiano sulle ali di un ritrovato entusiasmo.

Brindisi, invece, deve mettersi immediatamente alle spalle gli ultimi due inciampi perché toppare ancora una volta metterebbe a serio rischio la qualificazione ai playoff. Uno scenario che Brindisi non meriterebbe.

La lotta è accesa, in zona play off è bagarre.

Articoli correlati

Lecce, adesso è ufficiale, ritiro in Austria dal 14 al 28 luglio

Massimiliano Cassone

Il Lecce non rinnova con Chevanton e Mazzeo

Redazione

Basket A2, Avantaggiato nuovo General Manager di HDL Nardò Basket

Massimiliano Cassone

Brindisi: incognite e speranze ma il tempo passa

Massimiliano Cassone

Lecce, Ubani terzino destro tedesco per la Primavera 1

Redazione

Lecce, volti nuovi, campagna abbonamenti e ritiro in Austria

Massimiliano Cassone