Cronaca

Rubava in casa della donna che accudiva, badante arrestata

CASTRIGNANO DEI GRECI – Orologi in oro, un ciondolo, un anello, oggetti in cristallo e quant’altro di prezioso capitava a tiro. E’ questa la refurtiva ritrovata dai carabinieri nella stanza di una badante che prestava servizio presso una donna di Castrignano del Capo. E’ stata la figlia della vittima ad accorgersi che giorno dopo giorno qualcosa spariva dalla casa della madre affetta da gravi patologie. Allertati i carabinieri, è scattata la perquisizione della sua stanza ed effettivamente è stata trovata tutta la refurtiva. La donna è stata condannata ai domiciliari.

Articoli correlati

Cutrofiano, restano gravi le condizioni della coppia vittima di un incidente stradale

Mario Vecchio

Scontro tra due auto: quattro feriti, grave una coppia

Mario Vecchio

Sassi contro l’autovelox sulla Lecce-Gallipoli, subito ripristinato

Redazione

“Suo figlio è nei guai, deve darci denaro e gioielli”, ancora un tentativo di truffa ad anziani

Isabel Tramacere

Giovani studentesse nel mirino di un presunto stupratore seriale: arrestato

Redazione

Morte Simone Renda, chiesta la conferma delle condanne

Redazione