Sport

Happy Casa Brindisi, con Etou rescissione del contratto

BRINDISI – Junior Etou non è più un giocatore della New Basket Brindisi. La notizia è arrivata nelle scorse e a darla è stata direttamente la società biancazzurra attraverso un comunicato apparso sul suo sito ufficiale.

Le strade della Happy Casa Brindisi e dell’ala congolese, così si separano. Le parti hanno raggiunto un accordo per la rescissione consensuale del contratto. Il classe 1994 ha giocato 11 gare in campionato questa stagione segnano 6,7 punti di media a partita in 22,9 minuti con 3.9 rimbalzi.

Stagione complicata la sua, condizionata principalmente dall’infortunio alla spalla rimediato a fine 2022 e che lo ha tenuto lontano dal parquet per circa un mese.

Questa la nota del club del Patron Marino: “Si comunica che è stato rescisso consensualmente il contratto in essere tra la Happy Casa Brindisi e l’atleta Junior Etou. Da parte della società vanno al giocatore i migliori auguri per il prosieguo della sua carriera, ringraziandolo per l’impegno profuso durante l’arco della permanenza a Brindisi”.

Intanto il roster guidato da Frank Vitucci continua la preparazione: mandata in archivio la sconfitta contro la capolista Milano, nei mirino dei salentini c’è adesso il prossimo impegno di domenica, in trasferta a Napoli. La Stella del Sud si troverà ad affrontare la penultima della classe, ma guai a sottovalutare la voglia dei partenopei di mettere in cascina punti vitali per la salvezza.

Articoli correlati

Nuoto, Pilato in forma olimpica. Certezze per i 100 rana

Francesco Friuli

Basket A2, HDL Nardò prepara la stagione delle novità. Smith ai saluti

Massimiliano Cassone

Brindisi FC: tutto tace ma si attendono novità

Massimiliano Cassone

Lecce, idee per l’attacco

Tonio De Giorgi

Nuoto, per la Pilato nuovo record italiano

Tonio De Giorgi

Lecce, continuità e ambizioni

Massimiliano Cassone