Sport

Tennis B2, il Circolo di Corsano completa la rosa con Omar Brigida

CORSANO – Nuovo colpo di mercato del Circolo Tennis “Maurizio Longo” di Corsano con l’ingaggio del salentino Omar Brigida, una delle punte di diamante del movimento tennistico regionale e non solo.

Con la firma del contratto il Diretto Sportivo Luigi Greco ha completato la rosa che affronterà la B2. Brigida, infatti, si unisce ad un gruppo consolidato che ha di fatto dominato la serie C ed ha messo a segno una promozione storica per il circolo per il circolo Presieduto da Antonio De Giovanni.

Partendo dal gruppo consolidato che ci ha consentito di raggiungere fino ad ora risultati eccezionali – dichiara il DS Greco – abbiamo cercato degli innesti che potessero dare nuova linfa. Chiusa la fase del mercato possiamo concentrarci sugli obiettivi annuali con determinazione e caparbietà”.

Ai nastri di partenza della B2 il CT Corsano si presenterà con un parterre tennistico di alto profilo composto da Emanuele Bastia, Danilo Annecchiarico, Domenico Maria Cocco, Matteo Mosca, Antonio Degiovanni, Biagio Greco e Marco Degiovanni, oltre alla conferma del tedesco Timo Stodder piazzatosi al n. 332 del ranking ATP e, naturalmente, del nuovo arrivato Omar Brigida.

L’esordio in B2 è un’emozione unica – afferma il Presidente De Giovanni che, però, non ci intimorisce, ma ci stimola ad affrontare la stagione alle porte con la giusta cattiveria agonistica. Restiamo con i piedi per terra, ma consapevoli delle nostre potenzialità grazie ad un gruppo di ragazzi eccezionali e, soprattutto, con l’impegno di offrire un buon tennis ai tanti sostenitori che stanno facendo crescere il movimento tennistico corsanese”.

Articoli correlati

Giochi del Mediterraneo: domani in esame il secondo business plan

Redazione

Gotti, sindaco mancato: ha convinto il Lecce e i leccesi

Tonio De Giorgi

Taranto, Capuano – Giove: passi avanti per la continuità

Francesco Friuli

Volley/B, Green Volley tra conferme e nuovi arrivi

Massimiliano Cassone

Virtus Francavilla, dopo il diesse, spazio al mister e al bomber

Massimiliano Cassone

Lecce sulle tracce di Kialonda Gaspar

Tonio De Giorgi