Sport

Calabro ricorda Mihajlovic e poi indica la via: “Vincere con la Viterbese”

Antonio Calabro ha iniziato la sua conferenza pre partita e prima di parlare della gara con la Viterbese ha rivolto un pensiero speciale per Sinisa Mihajlovic scomparso nelle scorse dopo aver combattuto contro la leucemia:

“è doveroso rendere omaggio a un a persona che ci ha lasciato prematuramente a un collega a un uomo che in questo momento dove regna la falsità ha sempre dato lezioni di lealtà umana facendo il suo lavoro in maniera onesta e con lealtà, queste persone per noi sono d’esempio”.

Alla Nuovarredo Arena arriva la Viterbese, penultima in classifica, e purtroppo seppur strida con i programmi iniziali della Virtus Francavilla, è uno scontro diretto della zona bassa della classifica.

Calabro è stato chiaro: imperativo è vincere.

“Domani è fondamentale vincere e fare una grande prestazione, il risultato è conseguenza di tanti episodi, ma l’atteggiamento e la voglia di mettere in campo tutto quello che si ha è fondamentale. Avere 11 calabro in campo è la base, è quello che pretendo da questa squadra. Sgombro dalla mente di qualcuno le voci che i problemi di questa squadra siano dello spogliatoio con Calabro, non c’è nessun problema lo spogliatoio è compatto e unito; anche se dico che io non ho un bel carattere, pretendo tanto ma fuori dal campo sono molto disponibile, me lo riconoscono tutti.
I problemi sono altri ma domani andiamo in campo per vincere la partita punto e basta, solo per il bene della Virtus Francavilla, non ci sono altre cose”.

Articoli correlati

L’Us Lecce presenta la linea tennis con il marchio M908. Ospite del circolo tennis Emilio Sanchez

Redazione

Lecce-Trapani, è finita 1-2

Redazione

Il Lecce inciampa nella città dei Sassi. A Matera finisce 0-0

Redazione

Serie D – Coppa Italia al via il turno preliminare: Nardò-Martina e Lavello-Casarano

Redazione

I giallorossi con i bambini del Fazzi

Redazione

Taranto: una vittoria con la Fidelis Andria per sfatare anche un tabù

Redazione