Cronaca

Immobilizzata in casa da due giorni viene salvata dal comandante della polizia locale

Collepasso – Tempestivo quanto provvidenziale l’intervento del comandante della polizia locale dott.ssa Maria Grazia Esposito a Collepasso. Raggiunta dalla telefonata di un cittadino preoccupato perchè una donna ultraottantenne da due giorni non faceva avere più sue notizie, la comandante Esposito insieme ad una sua agente, senza perdere ulteriore tempo e si è diretta immediatamente in via Vittorio Emanuele dove la donna risiedeva. Chiesta l’autorizzazione al magistrato, ha provveduto ad abbattere insieme agli operatori del 118 la porta dell’abitazione prima ancora che giungessero sul posto i vigili del fuoco. L’anziana donna era riversa a terra da due giorni dopo una caduta che l’aveva immobilizzata a terra, senza avere così la possibilità di chiedere aiuto. Visibilmente sotto choc la donna è stata accudita dal comandante di polizia locale prima di essere affidata agli operatori del 118 che l’hanno condotta in ospedale per le cure del caso. Una storia drammatica conclusasi con un lieto fine grazie alla prontezza e all’intuito della comandante della polizia locale.

Articoli correlati

Malore per il candidato Ciucci: trasportato d’urgenza in ospedale

Redazione

Rissa alla Camera: il deputato salentino Donno esce in carrozzina

Redazione

Moglie denuncia i maltrattamenti, marito si reca in caserma e viene arrestato

Redazione

Rapina violenta in casa di un’anziana: una condanna e un’assoluzione

Redazione

Lecce, truffa da 67 milioni di euro con i Superbonus 110. Dodici indagati

Mario Vecchio

Cocaina in camera da letto, arrestato un 43enne

Redazione