CronacaEvidenza

E’ partito dal garage l’incendio sviluppatosi sulla nave Euroferry Olympia. Tutte in salvo le persone a bordo

BRINDISI – Si è rischiato il peggio in nottata quando un incendio si è sviluppato nel garage della nave Euroferry Olympia della Grimaldi Lines che effettua il collegamento tra Igoumenitsa e Brindisi.

Il cargo era partito all’una dal porto greco e l’allarme è scattato mentre si trovava a nord dell’isola di Corfù, a circa nove miglia dalla costa. I 51 membri dell’equipaggio hanno tentato di domare l’incendio, ma non ci sono riusciti, tanto è vero che le fiamme sono arrivate sino ai ponti superiori. E’ stato proprio il comandante a rendersi conto della gravità della situazione ed a decidere di far abbandonare la nave. Sul posto sono accordi mezzi della Guardia costiera ellenica ed anche un mezzo navale della Guardia di Finanza italiana che si trovava a poca distanza del luogo dell’incidente. Dall’Italia, in ognio caso, erano già pronti a partire altri mezzi di soccorso navali ed aerei, ma non ce n’è stato bisogno.

I 288 tra passeggeri ed equipaggio sono stati trasportati nell’isola di Corfu dove sono stati rifocillati. Non si registrano feriti, anche se pare che un autista di nazionalità bulgara abbia accusato qualche segno di intossicazione da fumo.

Non sono ancora state stabilite le modalità di rientro in Italia dei passeggeri che lo richiederanno, anche se la maggior parte di loro potrebbe decidere di rimanere in Grecia o far rientro in Bulgaria.

Nel frattempo nel porto di Brindisi gli uffici della Grimaldi Lines daranno informazioni agli autisti che si sarebbero dovuti imbarcare oggi sull’Olympia diretti in Grecia probabilmente dovranno aspettare un giorno prima di sapere come fare per raggiungere l’altra sponda dell’Adriatico.

Mimmo Consales

Articoli correlati

Frontale Ceglie-Francavilla, Valentina non ce l’ha fatta

Redazione

Inchiesta antiracket, responsabilità erariale: Lillino Gorgoni assolto

Redazione

In casa con una serra Hi-tech di Marijuana: nei guai pizzaiolo

Redazione

A Francavilla si produce Biogas, da anni e gratis. Ma il Comune non vede un euro e vanta crediti milionari

Redazione

Mafia Capitale, tra gli indagati un maresciallo dei carabinieri salentino

Redazione

Copertino, 80enne scomparso: ricerche anche con un elicottero

Redazione