Cronaca

Agguato a Taranto: fermati due giovani

TARANTO- Sono scattati due fermi per il tentato omicidio avvenuto in pieno giorno nel cuore di Taranto. Gli uomini della Squadra Mobile hanno fermato Paolo Vuto e Giovanni Carella, rispettivamente di 25 e 20 anni, con le contestazioni di tentato omicidio, detenzione e porto illegale di armi e spari in luogo pubblico. La svolta nelle indagini è giunta grazie ai filmati di  alcune telecamere di videosorveglianza presenti in zona.

L’agguato  è avvenuto  in via Oberdan. Sono 4 i colpi di pistola sparati all’indirizzo della vittima, il 38enne Angelo Bleve. Le pallottole hanno colpito in pieno una vetrina e i vetri, che si sono frantumati e hanno colpito l’uomo ferendolo. I due giovani fermati, già noti alle forze dell’ordine, ora sono in carcere.

Articoli correlati

Rapina violenta in casa di un’anziana: una condanna e un’assoluzione

Redazione

Lecce, truffa da 67 milioni di euro con i Superbonus 110. Dodici indagati

Mario Vecchio

Cocaina in camera da letto, arrestato un 43enne

Redazione

Azzannata da un cane di grossa taglia, non ce l’ha fatta la donna di 98anni

Redazione

Distribuiva online banconote false in Italia e all’estero: arrestato

Redazione

Droga, 31 arresti e maxi sequestro di beni da 2 milioni

Erica Fiore