Cronaca

Fermato autospurgo carico di liquami: multa e denuncia

TORRE LAPILLO- Autospurgo sorpreso a percorrere una strada diversa da quella indicata nella bolla di trasporto. E’ successo a Torre Lapillo, dove i carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro hanno  fermato il mezzo  e, dopo gli accertamenti del caso, provveduto a sequestrare l’autocisterna già carica di liquami e che stava percorrendo la provinciale fino a San Pancrazio salentino.

Non solo. I militari hanno denunciato tre persone e, quindi, si è proceduto alla sospensione dell’impresa e a una multa di poco meno di 5.000 euro.

Articoli correlati

Lecce, a fuoco i mobili nel porticato. Evacuate due palazzine

Sergio Costa

Gallipoli, a fuoco la collina di San Mauro. Paura anche in spiaggia

Mario Vecchio

Furti nei bar, in casa e per strada: arrestato ladro seriale

Redazione

Molestie sessuali: nella trappola del viceprocuratore anche donne incinta e infermiere

Erica Fiore

Nei brogliacci dell’inchiesta “insulti omofobi nei miei confronti”: il giudice Errede denuncia gli inquirenti

Redazione

Presicce-Acquarica: gatto morto davanti allo studio del sindaco

Redazione