Cronaca

Rave nelle campagne tra Specchia e Presicce scovato con un drone

SPECCHIA – La segnalazione è arrivata poco dopo le 9,00 del mattino da una donna che ha chiamato il 112: per tutta la notte, e ancora mentre era al telefono con i carabinieri, una musica a volume molto alto arrivava da chissà dove fino a sentirsi nitidamente a casa sua, vicino Specchia.

I militari della Compagnia di Tricase, diretti dal capitano Alessandro Riglietti, si sono immediatamente attivati con diverse auto per cercare il punto esatto in cui, con ogni probabilità, andava avanti da ore un rave party.

Con il supporto aereo del drone di un collega libero dal servizio, la zona è stata presto individuata nelle campagne tra Specchia e Presicce. Dalle immagini è stato chiaro che si trattasse proprio di un rave, c’erano almeno una quarantina di mezzi parcheggiati tra gli alberi.

I carabinieri hanno chiesto il supporto degli agenti di Polizia del commissariato di Taurisano. Sul posto, all’arrivo delle forze dell’ordine, c’erano un centinaio di persone.

Il potente impianto audio è stato spento e, dopo una breve iniziale agitazione generale, lo sgombero è avvenuto in maniera del tutto pacifica.

È stato identificato il presunto organizzatore dell’evento, un 30enne di Presicce, ma non è scattato il sequestro degli impianti poiché non è stata, al momento, presentata alcuna denuncia dal titolare dell’appezzamento di terreno scelto come location per la festa.

Articoli correlati

Dai vigili del fuoco l’allarme al Prefetto: “mancano mezzi e personale”

Redazione

L’allarme dell’Antimafia: “Boom di droghe sintetiche e turismo sorvegliato speciale”

Erica Fiore

Spaccio e boss che “dominano” dietro le sbarre: DIA, il primo report del 2023

Erica Fiore

Rissa all’esterno della discoteca: 5 denunce

Redazione

Taranto, sparatoria Tramontone: la svolta

Redazione

Perder il controllo della propria auto e distrugge il “Cristo in Croce”

Redazione