CronacaEvidenza

Luna, sulle punte verso il cielo: a pomeriggio l’ultimo saluto al Duomo

LECCE – “Tu non puoi essere solo un ricordo, ti prego dicci che è un brutto sogno: piangiamo e preghiamo per riaverti intorno, anche solo un secondo“. È a queste parole che Ginevra, gemella di Luna, affida il suo dolore sui social. Luna, la sua metà, domenica sera ha perso la vita in un tragico incidente e adesso è arrivato il giorno di darle l’ultimo saluto.

Bellissima, talentuosa promessa della danza, era al suo primo anno di liceo e avrebbe sostenuto da qui a poco l’esame per entrare alla Scala di Milano. Composta, solare, studiosa: Luna aveva tutto. E invece tutto lo ha perso in un istante.

Al Duomo, alle 16, il funerale, celebrato dall’Arcivescovo Michele Seccia. Poi in punta verso il cielo, con il suo tanto adorato tutù.

Per lei ci saranno fiori e palloncini bianchi. Gli stessi fiori che i compagni di scuola le hanno lasciato davanti al cancello del Palmieri dedicandole un lungo estruggente applauso la notte prima degli esami.

A modo loro, con uno striscione, in silenzio,anche i ragazzi della Curva Nord, zoccolo duro della tifoseria del Lecce, nelle scorse ore hanno salutato per l’ultima volta la piccola, volata al cielo troppo presto. Sempre lìì vicino al punto esatto dell’incidente, decine di mazzi di fiori, biglietti con dediche (come la lettera scritta dai compagni di classe) e peluche.

La morte della piccola Luna ha sconvolto l’intera città che in queste ore si è stretta intorno alla famiglia.

E.FIO

Articoli correlati

Moglie denuncia i maltrattamenti, marito si reca in caserma e viene arrestato

Redazione

Politica e impegno, Giacinto Urso festeggia 99 anni

Redazione

Rapina violenta in casa di un’anziana: una condanna e un’assoluzione

Redazione

Lecce, truffa da 67 milioni di euro con i Superbonus 110. Dodici indagati

Mario Vecchio

La Puglia potrà contare su sei europarlamentari: ecco chi sono

Erica Fiore

Lecce, le ipotesi di composizione del Consiglio comunale

Erica Fiore