Attualità

Fotonotizia: un tappeto di guanti usati, così le protezioni diventano rischi

LECCE- Un tappeto di guanti usati, di quelli distribuiti come dispositivi obbligatori in alcuni supermercati e negozi. Si ritrovano, purtroppo, gettati ovunque, assieme alle mascherine, su molte strade e sui marciapiedi.

Questa foto, pubblicata dal sindaco di Lecce Carlo Salvemini, documenta come i dispositivi di protezione individuale possono così trasformarsi in rischi sanitari. 

“Non è necessario che un sindaco emani un’ordinanza contro l’abbandono di guanti e mascherine per le strade. Ricordo – scrive lui a commento della foto – che l’abbandono indiscriminato di rifiuti è già sanzionabile dalle forze di polizia locale e dalle forze dell’ordine, che in ogni caso non possono trovarsi contemporaneamente ad ogni angolo di strada o davanti a tutti i locali, i supermercati, gli uffici per tenere d’occhio i comportamenti di ciascun cittadino. E’ necessario, invece, che ciascuno comprenda che gesti come questo possono mettono a rischio la salute pubblica oltre che il decoro degli spazi pubblici, che sono la nostra casa. E’ una vergogna compiere queste azioni. Noi, con gli strumenti di controllo a disposizione del Comune, ogni volta che sarà necessario, faremo in modo che chi se ne rende protagonista possa avere l’occasione di pentirsene”.

Articoli correlati

Apre il “Mulino di Comunità”: Castiglione insegna la democrazia del cibo

Redazione

Danni maltempo ovunque, si impongono scelte nuove

Redazione

La Scuola di Cavalleria in festa dona un monumento a Lecce

Redazione

Inchiesta antiracket, in Cassazione la scarcerazione per Gorgoni

Redazione

Commercio a Lecce: bene il turismo, male le attività ambulanti

Elisabetta Paladini

GO 4 STEM – scopri il tuo talento!

Redazione