Attualità

Covid, i respiratori del Papa consegnati anche a Lecce

LECCE- Due dei 30 ventilatori polmonari, acquistati dalla Santa Sede, insieme a una fornitura di dispositivi di protezione individuale sono giunti    a  Lecce. A consegnarli all’arcivescovo Michele Seccia, da parte di Papa Francesco, è stato lo stesso cardinale Elemosiniere,   braccio operativo della carità del Santo Padre. “Questo dono  è l’espressione concreta – scrive Vatican news – di un sentire comune, è la volontà del Pontefice di tendere una mano a chi ha bisogno”. “È un dono –continua il vescovo Seccia- che arriva dritto al cuore di chi da mesi ormai è in prima linea. La nostra comunità diocesana non sarà mai abbastanza grata a Papa Francesco”.

Articoli correlati

Al Porto di Bari un nuovo terminal. Brindisi resta a guardare, incagliata nella burocrazia

Redazione

Pug, il PD guarda all’hinterland e invoca partecipazione

Redazione

La comunità indiana al fianco dei volontari: colazione gratuita fino al 3 maggio

Redazione

In malattia, ma andava a ballare: licenziato ausiliario del traffico

Redazione

Covid, 35 nuovi casi in Puglia: 5 nel leccese

Redazione

“La Xylella? E’ stato un terremoto”. Sos di Confagricoltura al Governo

Redazione