Attualità

Pagamento pensioni: in fila a distanza di sicurezza

LECCE- Inizia oggi il pagamento anticipato delle pensioni, ma nonostante si prevedessero delle lunghe file all’esterno dei vari uffici postali, la situazione in città sembra essere sottocontrollo. Ciascuno ha rispettato la distanza di sicurezza e al momento non si sono registrati disagi.

Nei giorni scorsi il governo ha infatti chiesto a Poste Italiane di distribuire su più giorni il pagamento delle pensioni di aprile, maggio e giugno, al fine di evitare assembramenti. In questa prima giornata, i pagamenti hanno riguardato i pensionati i cui cognomi iniziano con le lettera A e B, domani sarà la volta delle lettere C-D, sabato di E-K. Lunedì si riparte da L a O, martedì da P ad R e mercoledì da S a Z.

Intanto proseguono i controlli in città da parte della Polizia Locale, che solo nella giornata di ieri ha controllato 54 attività commerciali: tutte avevano personale dipendente che contingentava il numero di ingressi dei clienti

Articoli correlati

Bollettino covid; 4.498 nuovi casi e 10 decessi

Redazione

Ex Ilva, incontro con Urso. Melucci: «Data storica, il ministro accoglie la prospettiva dell’accodo di programma che chiediamo dal 2018»

Redazione

Mrs, Passaseo: “Case popolari fatiscenti, biglietto da visita inaccettabile per Salve”

Redazione

Squinzano, al sindaco sfiduciato subentra il commissario prefettizio Beatrice Mariano

Redazione

Scuola, Casarano (Anp): inizio regolare anche per i trasporti

Redazione

Covid, oltre 5 mln le dosi di vaccino somministrate in Puglia

Redazione