CronacaEvidenza

Coronavirus, secondo caso nel Leccese: è un anestesista

COPERTINO- Dopo il parrucchiere 58enne di Aradeo, ci sarebbe un secondo caso di Coronavirus nel Leccese. A essere contagiato un anestesista che lavora nell’ospedale “San Giuseppe da Copertino”. Al momento si sa solo che il primo esame del tampone è stato fatto nel Laboratorio di microbiologia del Vito Fazzi di Lecce e ora il campione sarà analizzato nuovamente al Policlinico di Bari, così come previsto dal protocollo sanitario. Ovviamente resta tutto da accertare. Da sottolineare, comunque, che questo medico non rientra tra coloro che hanno avuto contatti stretti con il caso accertato ad  Aradeo.

 

 

 

Articoli correlati

Meningite, falso allarme a Gallipoli. La psicosi crea lunghe code per i vaccini

Redazione

Atenei pugliesi, il Senato approva l’Odg sulla ripartizione dei punti organico

Redazione

Tragedia in campagna: si recide il polso con la motosega. Muore dissanguato 67enne

Redazione

Avrebbe abusato di 19enne in vacanza: turista nei guai

Redazione

Litiga al semaforo e tira fuori la pistola: denunciato

Redazione

Travolto in scooter, centauro muore in città

Redazione