Sport

Liverani: “Le tre vittorie consecutive hanno un valore enorme”

LECCE – Una vittoria sofferta in una gara complicata, con la Spal è finita 2 a 1, terza vittoria consecutiva e record della stagione 2003-04 eguagliato, all’epoca in panca c’era Delio Rossi. Mister Fabio Liverani ne ha parlato in mixed zone; ecco il suo pensiero:

Le complicazioni erano tante, nel reparto d’attacco siamo in grandissima difficoltà, però la squadra quando è così può sopperire alle difficoltà del reparto. Shakhov è entrato alla grande, Mancosu e Lapadula si sono sacrificati, Barak a supporto, Majer ha propiziato il rigore e poi ha fato gol; avere questi calciatori di gamba ci permette di giocare senza punti di riferimento. Ecco perché chiedevo omogeneità della rosa, di un reparto come il centrocampo. Adesso attendiamo di recuperare un po’ di attaccanti ma penso che dopo Torino, a prescindere dai 3 punti, è come se fosse scattata n loro la giusta consapevolezza.

Classifica? Gli altri devono giocare ma a prescindere da questo oggi abbiamo tirato dentro altre squadre, il nostro obiettivo è questo, tirarci fuori ma mettere dentro più squadre, in modo che tutto diventi più competitivo.

L’entusiasmo è un ingrediente che a noi non può mancare, a noi non è mai mancato nemmeno nelle difficoltà; l’unico rammarico è per il mese di dicembre in cui ci allenavamo con pochissimi calciatori, adesso invece si è alzata la competitività.

Credo che aver eguagliato il record di un maestro come il mister Rossi sulle tre vittorie consecutive è un piacere che condivido con i ragazzi con la consapevolezza di non dimenticare mai da dove veniamo. Oggi fare tre vittorie consecutive ha un valore enorme.

Barak? Per le sue qualità può diventare un top”.

Articoli correlati

Lecce, Pierret è arrivato all’Aeroporto del Salento

Massimiliano Cassone

Lecce: ceduto Pascalau al Fotbal Club Dinamo 1948 București

Redazione

Lecce: è il giorno di Morente

Massimiliano Cassone

Lecce, Falcone osservato speciale. In Serie A è terzo

Tonio De Giorgi

Taranto, Giove – Capuano: secondo appuntamento

Francesco Friuli

Virtus Francavilla dopo Montervino ecco Ginestra

Redazione