Cronaca

Brindisi, spaccata nel negozio di abbigliamento: recuperata la refurtiva

BRINDISI – La notte tra mercoledì e giovedì, poco dopo le 4,00, una banda di almeno tre persone armate di piede di porco ha sfondato la vetrina del negozio di abbigliamento “Portico 12”, nella centralissima Piazza Sedile a Brindisi, e ha rubato diversi capi. Ora i carabinieri hanno recuperato parte della refurtiva e hanno denunciato un 35enne di Brindisi.

I militari della Sezione Radiomobile della Compagnia di Brindisi, proprio a seguito del furto, hanno intensificato le attività di controllo in alcune aree sensibili della città, con numerosi posti di controllo alla circolazione stradale e perquisizioni. Nell’ambito dell’attività di ricerca, in zona Perrino, è stata fermata un’auto, una BMW, guidata dal 35enne. Al momento del controllo, l’uomo si è mostrato particolarmente nervoso e quindi è stato sottoposto a perquisizione personale e del veicolo. Nel portabagagli c’erano due borsoni contenenti diversi capi di abbigliamento oggetto del colpo al “Portico 12”. L’uomo è stato denunciato per ricettazione. È ancora in corso la ricerca dei complici.

Articoli correlati

Alienazioni San Cataldo, Foresio: “Gli immobili hanno perso valore per colpa dell’amministrazione comunale”

Redazione

Lei lo rifiuta, lui la investe con l’auto: arrestato 27enne

Redazione

Taranto, il procuratore Capristo resta ai domiciliari

Redazione

Tap, il No a San Foca mette in allarme Brindisi

Redazione

Baby pusher in discoteca: tre arresti

Redazione

Migranti, a Taviano un ponte per l’integrazione in un percorso condiviso

Redazione