Attualità

Il canile si scusa: “Porte chiuse per l’assenza di un responsabile”

LECCE – Dopo il nostro servizio dalla struttura “Lovely” arriva una precisazione: “Gli operatori e volontari presenti nel canile -si legge- in assenza del proprietario della struttura e della presidente dell’associazione che lo, non sono autorizzati a fare entrare persone che hanno scopo diverso da quello di adottare e visitare i cani. Qualora si intenda avere contezza delle condizioni del canile e dei cani ospitati, si possono prendere contatti o con la presidente o con il proprietario della struttura. scusiamo per il disagio creato agli operatori e alla giornalista ma non vi è assolutamente alcuna preclusione all’accesso, soltanto la volontà degli operatori di attenersi al regolamento interno. Nessun intento oscurantista o mancanza di trasparenza è perseguito dalla presidente e dal proprietario della struttura, i quali sono pienamente disponibili a rendere tutte le informazioni necessarie alle autorità competenti, laddove ciò venga richiesto. Si ribadisce che ad oggi alcun atto è stato ricevuto dalle autorità competenti”.

Noi di TeleRama ne approfittiamo per ribadire la nostra disponibilità a tornare nelle prossime ore per testimoniare, senza alcun “retropensiero”, le condizioni degli animali ospitati.

Articoli correlati

Kairόs presenta i nuovi master Pass Imprese

Redazione

Cane alla catena: multa da 500 euro per il proprietario

Redazione

“Un anno senza lavoro”: il Mondo dello Spettacolo scende in piazza

Redazione

“Diversi ma uguali”, un progetto per le Pari Opportunità. D’Antini: siamo ancora indietro

Redazione

Il freddo non molla il Salento

Redazione

Novità rottamazione e cartelle esattoriali: c’è ancora tempo per pagare

Redazione