Attualità

Era a Roma il galatinese scomparso. Sta bene

ROMA – Pietro Vigneri, l’uomo scomparso da giorni da Galatina, sta bene. È stato rintracciato a Roma e trovato in una mensa Caritas della capitale.

Di Vigneri, 48 anni, non si avevano notizie da settimane. Stando a quanto affermano i parenti, l’uomo sarebbe solito allontanarsi da casa per qualche giorno, ma questa volta la sorella e il fratello si sono preoccupati a causa di un allontanamento durato più del solito.

Da qui la denuncia della scomparsa, il tavolo in Prefettura e l’avvio delle ricerche con tutte le forze dell’ordine.

A fare la segnalazione è stato un finanziere, che aveva avvistato Vigneri il 24 giugno nella stazione Termini. Da allora le ricerche si sono estese alle mense, finché il galatinese è stato trovato.

Articoli correlati

Donazione sangue: grande successo per l’iniziativa estiva di Avis Brindisi

Redazione

In crescita il turismo neretino, Mellone: “E’ stata l’estate più bella ma il lavoro continua”

Redazione

“Stop alla campagna denigratoria”: amministratori e imprenditori gallipolini fanno quadrato

Redazione

Il ricordo di Codacci Pisanelli, gigante della politica

Paolo Franza

La Casa della Befana pronta ad accogliere bambini e famiglie

Redazione

Vilei: Consiglieri comunali come i “furbetti del cartellino”

Redazione