Cronaca

Paziente chiede aiuto, l’Asl “lo ignora” per due mesi

TREPUZZI- Dopo due mesi d’attesa per avere una visita medica a domicilio da parte di un chirurgo dell’Asl di Campi, Tommaso Prima si è visto costretto a chiedere aiuto ad un privato a pagamento. Ora le sue condizioni di salute sono migliorate, ma nonostante questo il problema resta e  Tommaso ha ancora  bisogno di cure, ma soprattutto di essere visitato da questo specialista.

Articoli correlati

Botte all’anziano durante la rapina, ma in ospedale finisce il presunto bandito

Redazione

Ritrovato furgoncino pirata che ha ucciso la giovane mamma

Redazione

Progetto Bioforyou, per il Tar: “Legittimo l’operato dell’Università”

Redazione

Investito da un auto mentre pedala contromano, 49enne in ospedale

Redazione

Piantine di marijuana nel bagagliaio, tre denunce

Redazione

Il proprietario non cambia la serratura e l’ex inquilino svaligia l’appartamento, arrestato

Redazione