Sport

Brescia serie A e caduta di stile

LECCE (di M.C.) – Ci sono cadute sul campo, scivoloni di gioco, e poi ci sono cadute di stile che sono ancora peggio, ci sono sciocchezze che non vorremmo mai raccontare ma è meglio farlo perché devono essere da monito.
Il Brescia, con la vittoria sull’Ascoli col gol di Dessena, conquista la serie A con due giornate d’anticipo, dopo un campionato straordinario, e durante i festeggiamenti accade l’episodio antipatico.
Torregrossa, nato a San Cataldo, un comune in provincia di Caltinessetta non di Brescia o Verona, prende un megafono e nell’estasi totale della gioia inizia a chiedere ai compagni qual è la canzone preferita e poi tutti insieme intonano “Terùn terùn” e comprensibilmente tutto lo stadio li segue a ruota. Il chiaro riferimento al Lecce e al Palermo è una caduta di stile unica. C’è ancora chi pensa di offendere una parte dell’Italia, il sud, con queste sciocchezze?
Ovviamente, crediamo che sia stato un episodio goliardico, dettato dalla gioia e dalla voglia di scherzare anche tra loro ma unendo questo episodio a quello che già accadde con l’annuncio dei tifosi prima della trasferta a Lecce che offrivano il viaggio compreso di vaccino rende meglio l’idea di un retaggio culturale che non riesce a scomparire.
Detto questo, complimenti al Brescia per il traguardo raggiunto ma non certo per la correttezza e per l’eleganza visto che il video è stato postato sulla pagina instagram ufficiale.

 

Articoli correlati

Il Brindisi torna alla vittoria, Mariano Keller battuto 2-1

Redazione

Accardi: un nuovo difensore per Villa

Redazione

Miccoli prosciolto: “Su Falcone frasi riprovevoli ma non in ambito sportivo”

Redazione

Al netto di sorprese Baroni resterà a Lecce

Redazione

Primavera 1 – Berisha-gol: il Lecce batte il Milan e lo scavalca in classifica

Redazione

Coppa Italia Serie D: subito Casarano e Nardò

Redazione