Attualità

Tempo di allergie, l’esperto avverte: “Le prove di intolleranza non hanno valore scientifico”

LECCE- Con l’arrivo della Primavera, torna uno dei periodi più temuti, ossia quello delle allergie, che secondo l’esperto Mauro Minelli non possono continuare ad essere banalizzate associandole ai classici sintomi. Ma non solo, per l’allergologo salentino le allergie dovrebbero essere curate sia con i farmaci sia con “la forchetta”: questo perchè, spesso, ciò che si mangia potrebbe nascondere cattive sorprese. A tal proposito -sottolinea Minelli- sarebbe bene consultare un esperto del ramo, senza lasciarci influenzare dalle prove d’intolleranza, che non hanno nessun valore scientifico.

Articoli correlati

Galatina: in ospedale non solo casi Covid

Redazione

Lupiae Servizi, Turi: superate irregolarità contestate dal MEF e non ascrivibili all’attuale Management

Redazione

È al “Fazzi” il primo fiocco rosa del 2019: Daria batte tutti

Redazione

Ancora non è chiaro: le passeggiate non sono necessarie. Restate a casa

Redazione

Lido in fase di realizzazione a Leuca, la società: “Tutto in regola”

Redazione

Stop agli abbandoni di cani e gatti: come evitarli e cosa fare

Redazione