Attualità

Tempo di allergie, l’esperto avverte: “Le prove di intolleranza non hanno valore scientifico”

LECCE- Con l’arrivo della Primavera, torna uno dei periodi più temuti, ossia quello delle allergie, che secondo l’esperto Mauro Minelli non possono continuare ad essere banalizzate associandole ai classici sintomi. Ma non solo, per l’allergologo salentino le allergie dovrebbero essere curate sia con i farmaci sia con “la forchetta”: questo perchè, spesso, ciò che si mangia potrebbe nascondere cattive sorprese. A tal proposito -sottolinea Minelli- sarebbe bene consultare un esperto del ramo, senza lasciarci influenzare dalle prove d’intolleranza, che non hanno nessun valore scientifico.

Articoli correlati

Covid, 1.261 nuovi casi e 42 decessi

Redazione

Settelacquare, secondo giro di tamponi in vista della riapertura del mercato

Redazione

Alle 18,30 la santa messa in diretta su Telerama

Redazione

Lecce: la tassa sui rifiuti potrebbe aumentare del 50%

Redazione

Anatra zoppa, Pasca: le norme non si prestano ad equivoche interpretazioni

Redazione

Eolico off shore, l’Unpli si schiera contro il progetto

Redazione