Cronaca

Violenza sull’ex alunna? In udienza ammesse le richieste della difesa

LECCE- Arriva davanti al gup Gallo la vicenda di una presunta violenza sessuale da parte di un professore di scuola media di un comune dell’hinterland magliese su una sua ex alunna. La ragazza, parte civile nel processo con l’avvocato Cristiano Solinas, ha raccontato anche in sede di incidente probatorio, come fosse stata costretta a subire violenza, legata e violentata più volte, dal dicembre 2015 al settembre 2016. L’uomo, un 72enne avrebbe incontrato la ragazza, all’epoca dei fatti minore, quando ormai non era più suo professore. I fatti sarebbero avvenuti nell’abitazione dell’uomo, dove la ragazza sarebbe stata anche fotografata e, in un caso, anche in un bar.

La difesa degli avvocati del professore, ormai in pensione, con gli avvocati Fabrizio Ruggeri e Daniele De Matteis, ha presentato due istanze accolte dal giudice: riguardano il pieno accesso da parte della difesa e dei suoi eventuali tecnici, ai dati ricavati dai telefonini in uso alla ragazza all’epoca dei fatti che costituiscono, nel processo, le principali fonti di prova insieme ai supporti informatici sequestrati al professore. Il gup ha accolto le istanze e rinviato l’udienza al 15 maggio.

Articoli correlati

Malore per il candidato Ciucci: trasportato d’urgenza in ospedale

Redazione

Rissa alla Camera: il deputato salentino Donno esce in carrozzina

Redazione

Moglie denuncia i maltrattamenti, marito si reca in caserma e viene arrestato

Redazione

Rapina violenta in casa di un’anziana: una condanna e un’assoluzione

Redazione

Lecce, truffa da 67 milioni di euro con i Superbonus 110. Dodici indagati

Mario Vecchio

Cocaina in camera da letto, arrestato un 43enne

Redazione