Sport

Brescia e Lecce lavorano per recuperare gli acciaccati

LECCE (di M.C.) – Prosegue il cammino del Lecce in vista della delicata ma avvincente trasferta di Brescia dove domenica i giallorossi alle ore 21:00, nell’incontro valido per la 16^ giornata del campionato di serie B, affronteranno le “rondinelle”.

Porta ancora aperta quella dell’infermeria salentina, il terzino sinistro Calderoni e l’attaccante Palombi lavorano in differenziato per recuperare dai rispettivi acciacchi e si è aggiunto a loro anche il portiere Bleve a causa di una dolenzia intercostale.

Si proseguirà a lavorare a porte chiuse nel quartier generale di Martignano lontani da occhi indiscreti per affinare tecniche e tattiche.

Fabio Liverani (foto Pinto)

Liverani, se Calderoni e Palombi non dovessero recuperare potrebbe anche riproporre la squadra che inizialmente ha giocato contro il Perugia, con La Mantia però dal primo minuto insieme a Falco con Mancosu a ridosso e con Fiamozzi a destra sulla linea difensiva e Venuti a sinistra, anche se il tecnico romano potrebbe anche decidere di dare una chance a Lepore utilizzato pochissimo in questa stagione.

Anche Corini ha qualche problemino, infatti lavorano con un programma personalizzato Tremolada, Dall’Oglio, e Torregrossa così come sono da definire le condizioni di Ndoj e Gastaldello anche se entrambi potrebbero essere abili e arruolabili ed anche il mister bresciano potrebbe optare per la formazione che ha battuto la Salernitana. Ovviamente manca ancora del tempo e tutto può accadere.

Al “Rigamonti” arbitrerà il sig. Fourneau di Roma e l’attesa è tanta, d’altronde la squadra di Corini è stata costruita per vincere ed è vicinissima alla zona importante con 24 punti, ed ha elementi come il capocannoniere del campionato, Donnarumma, e come Tonali, astro nascente del calcio nazionale, che potrebbero fare la differenza anche nella massima serie mentre sul versante opposto c’è la squadra rivelazione di questo campionato, il Lecce di Liverani che, dall’alto della seconda posizione con 26 punti, punta a dare continuità ai risultati per raggiungere quanto prima l’obiettivo primario, la salvezza, e poi ci sarà da divertirsi.

Articoli correlati

Nardò, battere il Cerignola per onorare il campionato

Redazione

Francavilla-Casertana: posticipata alle 21.00, 3 positivi in casa biancoazzurra

Redazione

Lecce, inutile ogni calcolo. Gioca per vincere

Redazione

Fiocco azzurro in casa Lecce: Gallo è diventato papà di Matias

Redazione

Brindisi ok, Grottaglie ko. Il derby ai biancazzurri

Redazione

Serie D Girone H: vince il Taranto, pareggia il Nardò. Risultati e classifica

Redazione