Cronaca

Marò, problemi di salute per un giudice: slitta udienza

ROMA- A causa di “un inaspettato problema di salute” di uno dei giudici, il Tribunale arbitrale internazionale “ha deciso di rinviare l’udienza” sul caso dei due marò. Lo rende noto la Corte permanente di arbitrato, aggiungendo che una nuova data per l’inizio dell’udienza sarà fissata a tempo debito in consultazione con le parti, Italia e India.

L’udienza finale dell’arbitrato, che deve stabilire chi tra Italia e India abbia la giurisdizione per processare i due marò, doveva cominciare il 22 ottobre all’Aja e terminare il 3 novembre. La sentenza attesa entro sei mesi. Con il rinvio a data da destinarsi, si allungano dunque i tempi della vicenda che vede coinvolti i due fucilieri di Marina, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, accusati di aver ucciso due pescatori indiani in un’operazione antipirateria il 15 febbraio 2012.

Articoli correlati

Scontro sulla via per il mare: perde la vita una donna di 52 anni

Paolo Franza

In preda ai fumi dell’alcol, botte e minacce alla moglie: arrestato

Erica Fiore

Mondo della giustizia in lutto: si è spenta la magistrata Stefania Mininni

Erica Fiore

Sparatoria a Brindisi, a Lido Risorgimento, due feriti

Andrea Contaldi

Salve, scontro sulla via per il mare. Tre feriti, due in codice rosso

Redazione

Taurisano, botte al fratello e alla madre. Arrestato 39enne

Redazione