Sport

SERIE B: L’AIC PROCLAMA LO STATO DI AGITAZIONE

ROMA – Il caos regna sovrano sulla serie B e continua ad avvolgere ogni certezza. Presso l’hotel Radisson di Roma si è svolta l’assemblea dei capitani delle squadre di serie B che insieme all’Associazione Italiana calciatori ha analizzato tutti i Comunicati Ufficiali della  F.I.G.C. nn. 47, 48 e 49 del 13/08/2018 che, come noto, previo annullamento delle procedure di ripescaggio in corso, hanno modificato gli articoli 49 e 50 delle NOIF della FIGC e cambiato il format del campionato di Serie B della corrente stagione sportiva, riducendo il numero delle squadre partecipanti allo stesso da 22 a 19.

Preso atto della situazione l’AIC insieme ai capitani delle 19 squadre chiede al Commissario Straordinario e alla Lega Nazionale Professionisti Serie B il rinvio delle prime due giornate di campionato, in attesa del pronunciamento del Collegio di Garanzia sulle varie istanze in discussione, proclamando sin d’ora lo stato di agitazione.

 

Articoli correlati

Lecce, sospiro di sollievo: nessuna multa

Redazione

Prof. Baroni, lezione al “Ciardo Pellegrino” di Lecce: tecnologia e preparazione atletica

Redazione

Confindustria e US Lecce: calcio volano per il territorio. A breve apertura Lecce Store

Redazione

U.S. Lecce – Comune: la guerra del Via del Mare

Redazione

Corini chiama, il Lecce risponde: ripresa all’Acaya. Lunedì arriva il Pescara

Redazione

Brindisi, basi solide ma meccanismi da oliare

Redazione