Cronaca

Guagnano, spari contro due auto di una famiglia: è mistero

GUAGNANO – Sono tre i colpi di pistola esplosi in Via primo maggio poco dopo la mezzanotte contro due auto parcheggiate appartenenti ad una stessa famiglia. Il misterioso attentato si è consumato a Villa Baldassari, frazione di Guagnano. Nel mirino una vecchia Opel Astra e una Fiat 500, intestate a padre e figlio. Il primo in pensione, il secondo 40enne, operaio edile incensurato, entrambi del posto.

Ad agire, secondo una prima ricostruzione, sarebbero stati in due a bordo di uno scooter di colore scuro.

Sul posto per effettuare i rilievi i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile di Campi Salentina e della stazione di Guagnano. Le ogive rinvenute sono state sequestrate. Le indagini sono in corso, è caccia aperta ai responsabili.

La pista che si sta battendo in queste ore è quella del movente personale, questioni riguardanti la vita privata. Nulla a che vedere con il lavoro o con eventuali richieste estorsive.

Articoli correlati

Ecotassa, la maggioranza tenta la mediazione: Forza Italia non ci sta

Redazione

L’Italia vince: carosello di auto a Tricase e un camioncino si cappotta. Ferito 15enne

Redazione

Inchiesta antiracket, il 13 giugno il riesame per Monosi

Redazione

Le Tavole di San Giuseppe, una tradizione che si rinnova ogni anno

Redazione

Aggredisce un ragazzo rom, 16enne denunciato per discriminazione razziale

Redazione

Multa Ztl, annullata la decisione del Giudice di Pace: stangata di circa 1500 euro per l’automobilista

Redazione