Cronaca

Per difendere la sua compagna, spara a “salve” contro l’ex marito

TARANTO- Sente le urla della donna che chiede aiuto e lui interviene sparando al suo aggressore, con una pistola a salve. E’ accaduto a Taranto in un condominio di via Fratelli Mellone. Sul posto sono intervenuti gli agenti che hanno ritrovato due bossoli a salve del calibro di 8 millimetri. Stando a una prima ricostruzione sembra che  l’uomo, un 50enne del posto, per difendere la sua compagna dall’ex marito gli avrebbe sparato per poi consegnare spontaneamente l’arma agli agenti. Per lui è scattata la denuncia per minacce ed esplosioni pericolose.  

Articoli correlati

Tragedia della strada a Sassuolo: muore 26enne di San Pietro Vernotico

Redazione

Picchiò il paziente davanti all’ambulatorio: un anno e 6 mesi al medico di Calimera

Redazione

Case popolari, il 14 febbraio tutti davanti al gup

Redazione

Ancora incendi di sterpaglia. I vigili del fuoco al lavoro al rione Paolo VI

Redazione

Lepri che mangiano carciofi, agricoltori in protesta

Redazione

Disordini durante manifestazioni No Tap: 46 indagati

Redazione