Cronaca

Furti nei locali del centro, è allarme: il derubato mostra la foto del ladro

LECCE- È allarme nella movida leccese dove negli ultimi tempi i malviventi hanno preso di mira diversi locali serali. Tra questi il Mamma Elvira, il Joyse, il tentato furto al Road e quello riuscito a  “La Torre di Merlino”. Il colpo é avvenuto lunedì alle 4 del mattino. Da quanto denunciato dal titolare, il bandito ha agito da solo e a volto scoperto. Nonostante abbia cercato di rubare oltre al pc e i soldi in cassa, le telecamere di videosorveglianza, non si è accorto che ha immortalare il tutto ci ha pensato la telecamera posizionata all’ingresso. “Si tratta di un nigeriano, alto e magro -dice il titolare Antonio Torre- ed è lo stesso uomo che sabato è venuto nel mio locale a chiedere un bicchiere d’acqua”.

Il malvivente è stato quindi riconosciuto e la denuncia è stata fatta, ma non basta. I titolari della movida leccese ne hanno abbastanza. Non si sentono al sicuro, anzi “siamo con le mani legate -dicono- e lasciati da soli”. “Anche grazie a noi vive il centro storico”,sottolineano i colleghi del Quarantacinque e del Nando’s Pub, che rivolgendosi a Amministrazione e Prefetto chiedono: “Vorremmo maggiori controlli, sia a piedi che al volante”.

Articoli correlati

Schianto sulla Squinzano-Torchiarolo, grave 64enne

Redazione

Malore in spiaggia: muore 76enne di Minervino

Redazione

Con le ruspe alla ricerca della droga, blitz della polizia tra Nardò e Copertino

Redazione

Omicidio del ciclista, la parola alla difesa. Il 14 giugno la sentenza

Redazione

Arrivano i migranti sulla nave Open Arms

Redazione

Caso Laudati-Scelsi, cadono alcune accuse

Redazione