Cronaca

B&b a luci rosse: un arresto per sfruttamento della prostituzione

CELLINO SAN MARCO- B&b a luci rosse. I Finanzieri della Tenenza di San Pietro Vernotico hanno eseguito un provvedimento di custodia cautelare ai domiciliari nei confronti di un soggetto ritenuto responsabile del reato di sfruttamento della prostituzione ed esercizio di una casa di tolleranza. E’ accaduto a Cellino San Marco, dove le fiamme gialle hanno scoperto un bed & breakfast, al cui interno operava un centro massaggi privo di autorizzazioni amministrative e sanitarie, adibito ad attrarre “clienti” attraverso annunci postati sul “WEB”. Il provvedimento cautelare emesso dal G.I.P. del Tribunale di Brindisi ha, inoltre disposto il sequestro preventivo della struttura ricettiva – del valore di 250 mila euro.

Articoli correlati

Capitale Cultura, i sindaci sostengono Lecce

Redazione

Svaligiata l’abitazione di un medico: ladri via con la cassaforte. Dentro anche fucili e pistole

Redazione

Gallipoli, il Consiglio di Stato vieta il lido nel parco regionale

Redazione

Terrore dopo il lavoro. Ristoratore e fidanzata in balia dei banditi

Redazione

Svaligiata la cassaforte di Decathlon a Cavallino, colpo da 10mila euro

Redazione

Fiamme nello zuccherificio Sfir: disagi nella zona industriale

Redazione