Cronaca

“Dammi i soldi”. E spara un colpo in aria: rapina a Cavallino

CAVALLINO- Per costringerlo a consegnare il denaro non esita a sparare un colpo in aria.

È successo ieri sera a Cavallino, dove un malvivente ha avvicinato un giovane mentre rincasava, pistola in pugno e volto travisato. La vittima della rapina è dipendente dell’area di servizio Total Erg di proprietà della madre.

Dopo aver esploso il colpo, da un’arma poi rivelatasi a salve, il rapinatore si è dato alla fuga a piedi, raggiungendo un’auto scura dove ad attenderlo vi era un complice. Il sopralluogo dei carabinieri della stazione di Cavallino ha consentito di recuperare il bossolo, poi repertato e sequestrato. Indagini sono in corso.

Articoli correlati

Molestie sessuali: nella trappola del viceprocuratore anche donne incinta e infermiere

Erica Fiore

Nei brogliacci dell’inchiesta “insulti omofobi nei miei confronti”: il giudice Errede denuncia gli inquirenti

Redazione

Presicce-Acquarica: gatto morto davanti allo studio del sindaco

Redazione

Notte di fuoco a Matino: incendiata una Fiat Bravo di un 47enne

Redazione

Violenza sessuale di gruppo, medico e viceprocuratore ai domiciliari

Redazione

Dai vigili del fuoco l’allarme al Prefetto: “mancano mezzi e personale”

Redazione